Un aiuto da professionisti, per la gestione delle normative GDPR

Il DPO (Data Protection Officer) o RDP (Responsabile Protezione dei Dati) è una figura che nasce dal bisogno delle imprese di avere un tramite di fiducia che possa fungere da punto di contatto tra l’azienda e il Garante della Privacy , qualora fossero richiesti dei controlli in merito all’adeguamento alla nuova normativa sulla protezione dei dati, GDPR (General Data Protection Regulation).

Altuofianco, tramite i suoi referenti, rappresenta un “ombrello legale al quale le aziende possono far riferimento nel momento in cui siano chiamate a dimostrare al Garante della Privacy, in che modo si stanno adeguando al GDPR.

Al contrario, in caso di assenza della figura del DPO, l’iter di contatto con il Garante della Privacy viene preso in carico direttamente dal referente aziendale in materia di trattamento e protezione dei dati.

Farsi aiutare da professionisti del settore nell’adeguamento alle nuove normative GDPR, che faranno da punto di contatto fra azienda e Garante della privacy.

I COMPITI DEL DPO

FA CONSULENZA

fornisce consulenze al titolare e al responsabile del trattamento in merito agli obblighi derivanti dal Regolamento 679/2016 in materia di protezione dati.

VIGILA

sull’applicazione del Regolamento da parte del titolare e del responsabile del trattamento in tutte le sue parti.

FORNISCE PARERI

in merito alla valutazione d’impatto e ne controlla lo svolgimento.

Coopera con il Garante della privacy

Fa da punto di contatto con esso per questioni collegate al trattamento, anche nei casi di violazione dei dati personali.

CONTATTACI SUBITO





I campi contrassegnati con * sono obbligatori